Come migliorare la vista a casa

Oggi, quasi ogni persona trascorre molto tempo al monitor del computer. Questo accade non solo durante il lavoro, ma anche a casa quando leggiamo le notizie online o guardiamo i nostri film preferiti. Non è affatto sorprendente che entro la fine della giornata i nostri occhi si infiammino e inizino a ferire. La sua impronta impone e vivere in una metropoli. La vita nelle grandi città è accompagnata da ritmi frenetici, mancanza di sonno e l’esistenza in condizioni di scarsa ambiente ecologico. Tutti questi fattori prima o poi ci portano nell’ufficio di un oculista.

Molte persone si pongono la seguente domanda « ” Esiste una tecnica che consente di ripristinare la vista in breve tempo e senza intervento chirurgico?». D’accordo, indossare lenti e occhiali è molto scomodo.

Cosa fare quando la vista è compromessa?
Con il passare del tempo, la maggior parte delle persone affronta lo stesso problema di deterioramento della vista. Cosa succede se gli occhi si sono stancati e hanno peggiorato la vista? Naturalmente, vale la pena chiedere il parere di uno specialista che prescriverà gli esami necessari e farà una diagnosi. Tuttavia, prima di tutto dovresti iniziare con misure preventive, che sono esercizi per gli occhi. È assolutamente indolore, inoltre, non richiede molto tempo. Gli esercizi possono essere fatti anche sul posto di lavoro.

In alcuni giorni, l’affaticamento degli occhi è notevolmente particolarmente acuto. Non preoccuparti. Fare alcuni esercizi aiuterà a ripristinare la vista.

Senza farmaci e medici
La malattia degli occhi è più spesso aggravata da noi stessi, senza condurre semplici esercizi. Uno di loro e ‘ un battito di ciglia. È un’ottima opzione per aumentare il tono. Semplici esercizi eseguiti a casa ti permettono di ottenere un grande effetto. E questo è senza medicine e medici!

Ogni persona dovrebbe ricordare che qualsiasi lavoro per migliorare la salute dovrebbe iniziare con le azioni più semplici. Il recupero della vista non fa eccezione. Già per sette giorni, puoi ottenere un risultato tangibile, che ti permetterà di vedere più nitido.

Requisiti di base
Come ripristinare la vista senza chirurgia, bisturi e laser? Naturalmente, qui non c’è chiaramente abbastanza carotene in compresse e carote con burro. Ma basta esercizi primitivi. Come ripristinare la vista in una settimana? Non sperare che in un breve periodo di tempo si sarà in grado di correggere il loro «meno quattro» per «uno». Tuttavia, il fatto che in 7 giorni si vedrà molto meglio è indubbio.

A casa, migliorare la vista è facile. Molte di quelle persone che hanno fatto esercizi si sono separate per sempre con gli occhiali. Tuttavia, prima di ripristinare la vista, è necessario fissare obiettivi reali. Prima di tutto, non spostare i tuoi piani per dopo. L’inizio degli esercizi dovrebbe essere programmato per domani. Inoltre, dovrebbero essere eseguiti entro sette giorni. Solo allora puoi aspettare il primo risultato e pianificare l’attuazione di compiti su larga scala e a lungo termine.

Come ripristinare la vista? È importante prepararsi al fatto che questo processo sarà molto facile e troppo complicato allo stesso tempo. Sì, l’esercizio è in realtà molto semplice. Eseguirli non sarà difficile. La difficoltà sta nel fatto che dobbiamo credere che l’apparentemente impossibile è del tutto reale. In questa tecnica, che spiega come ripristinare la vista (la miopia o l’ipermetropia non è così importante), Non c’è alcun effetto placebo. La base del metodo è solo pura educazione fisica. Che ci crediate o no, ma solo la coscienziosità dei compiti dipende l’effetto meraviglioso che diventerà evidente in una settimana.

«Barlume»
Questo è il nome dell’esercizio iniziale obbligatorio del corso settimanale. La sua esecuzione consente di regolare la modalità di visione «acuta ” e aumentare il tempo di permanenza in questo stato fino a 2-3 secondi. Solo dopo aver raggiunto un risultato simile, sarà possibile iniziare a eseguire i seguenti esercizi complessi.

Che cosa è necessario fare per rispondere alla domanda: “Come ripristinare la vista al 100 per cento?» L’esercizio iniziale del complesso viene eseguito in uno spazio aperto alla luce del giorno. Per condurre le lezioni, è necessario selezionare un oggetto che può servire come un poster o un’insegna con un carattere a contrasto di grandi dimensioni. Se non è possibile soddisfare tali condizioni, è possibile guardare l’iscrizione dalla finestra. Il testo dovrebbe essere allontanato da una distanza in cui si smette di distinguere le lettere. L’iscrizione dovrebbe essere così implicita che la sua lettura sarà possibile solo in un breve momento dopo l’lampeggiare. Alzati comodamente. Solo allora inizia a lampeggiare una volta al secondo e prova a leggere il testo. La durata di questo esercizio deve essere impostata da sola, ma non deve superare un’ora al giorno.

Il secondo esercizio può essere eseguito dopo che il momento del ” BarLume “(visione chiara delle lettere) sarà di due o tre secondi, e per leggere l’iscrizione non è più necessario battere le palpebre spesso.

Sparatorie a bersaglio»
Come ripristinare la vista senza ricorrere all’aiuto di medici? Il secondo esercizio è «sparare a bersagli», è una continuazione logica del primo. Tuttavia, a differenza del «BarLume», implica un intervallo più lungo di visione «acuta», in cui lo sguardo viene trasferito da un oggetto all’altro, senza smettere di tenerli a fuoco. Qual è l’essenza di questo esercizio? Al primo testo sul poster o sull’insegna viene aggiunto un secondo oggetto. Dovrebbe essere letteralmente davanti al tuo naso. Un tale oggetto può servire come un palmo sollevato all’altezza degli occhi o un altro oggetto fisso. Un esercizio più efficace sarà quando il tabellone per le affissioni o il cartello è più vicino alla linea dell’orizzonte. Dal primo oggetto al secondo, traduci costantemente lo sguardo.

La frequenza di tale “sparare” dovrebbe essere una volta al secondo. Allo stesso tempo, dovresti lampeggiare e catturare un “barlume”. Il compito principale dell’esercizio è quello di raggiungere uno stato in cui è possibile concentrarsi su due oggetti. Battere le palpebre durante la fase iniziale di «tiro al bersaglio» è necessario una volta al secondo. Man mano che l’esercizio viene eseguito, lo stato di «acuità visiva» sarà osservato più a lungo. Quindi puoi battere le palpebre meno spesso, non ad ogni sguardo al “bersaglio” , ma ogni tre o quattro secondi.

«Riposo»
Come ripristinare rapidamente la vista? Alleviare la tensione dagli occhi aiuterà l’esercizio “riposo”.

Gli occhi dovrebbero essere così strettamente coperti con i palmi delle mani in modo che le mani non passino la luce. Le dita dovrebbero intersecarsi sulla fronte. Dopo aver preso una posizione comoda, gli occhi dovrebbero essere aperti. Gli occhi devono essere puntati nel buio. Le immagini visive inizieranno a lampeggiare davanti ai tuoi occhi. Dovrebbero staccarsi da loro. L’esercizio viene eseguito fino a quando appare una sensazione di comfort negli occhi.

«Pendolo»
Come ripristinare la vista in sette giorni? Un altro esercizio del corso è il “pendolo”. Questa è un’opzione avanzata di “barlume”. Come eseguire? È necessario concentrarsi sul testo, ottenere una sensazione di acuità visiva, e poi iniziare a scuotere la vista, producendo movimenti delle pupille a destra ea sinistra lungo la linea. Non c’è bisogno di battere le palpebre. Nel caso in cui la messa a fuoco inizi a sfocare, sarà necessario lampeggiare di nuovo e quindi continuare a oscillare. Il tempo durante il quale viene eseguito l’esercizio non è limitato.

«Raggio luminoso»
Come ripristinare la vista con questo esercizio? In caso di bel tempo, evidenziare dieci minuti di tempo libero. È noto che i raggi del sole contribuiscono alla produzione di importanti enzimi nel corpo che rafforzano i tessuti muscolari. Per eseguire questo esercizio, è necessario uscire, è più conveniente sedersi e chiudere ermeticamente, ma senza troppa tensione, gli occhi. La faccia dovrebbe essere girata verso il sole e mantenuta in questa posizione per dieci minuti. La prima volta è difficile farlo. Gli occhi si lacrimeranno. Al termine della procedura, non aprirli immediatamente.

Per l’esercizio è meglio usare la luce del sole. Tuttavia, una lampadina elettrica è adatta. Alla sua luce, il viso deve essere sostituito cinque volte durante il giorno per un minuto.

Precauzioni
Conoscendo tutti gli esercizi di cui sopra, puoi rispondere alla domanda: “Come ripristinare la vista senza un intervento chirurgico?» Questo corso rafforzerà l’acuità visiva. Solo gli esercizi dovrebbero essere eseguiti quotidianamente. Tempo per questo dovrà spendere non così tanto. La durata più lunga delle lezioni è il primo giorno in cui devi imparare a catturare scorci di visione acuta.

Durante il corso, non dobbiamo dimenticare l’unica regola: quando si avverte disagio negli occhi, è necessario eseguire l’esercizio “riposo”. Se la stanchezza persiste, assicurati di passare ad altre attività.

Quanto è facile ripristinare la vista? È necessario impegnarsi con piacere, ricevendo emozioni positive. Una serie di esercizi abbastanza semplici avrà bisogno di non più di quaranta o cinquanta minuti al giorno. E dopo una settimana, la tua visione migliorerà notevolmente.